Finanza entrate e uscite in maniera efficace economico investire finanziaria valuta,valutazione del rischio, oggetto dell'investimento, finanziamento,strumenti finanziari, scambi denaro mercati rispar- ANDARE OLTRE OFFERTA LIMITATA !

CYLEX

Finanza entrate e uscite in maniera efficace

Come gestire entrate e uscite in maniera efficace?

Appurato che per avere una gestione finanziaria efficiente è fondamentale generare un differenziale positivo tra entrate e uscite, vediamo come fare.

Innanzitutto devi avere delle entrate.

Le entrate, almeno che tu non abbia ereditato qualche fortuna, non potranno che derivare dal lavoro.

Se vuoi diventare ricco, devi lavorare.

Più lavori fai e più guadagni e più accrescerai le tue entrate.

Tuttavia se non vuoi finire nella trappola del topo devi stare attento.

Non basta lavorare di più, devi anche migliorare la qualità del tuo lavoro e crescere la tua paga oraria.

Quando ero alle prime esperienze lavoravo dalle 12 alle 14 ore al giorno.

Sai cosa?

Lo facevo spesso per obbedire a delle regole non scritte dell’impiegato modello.

Primo ad arrivare al lavoro al mattino e ultimo ad uscire, mai prima del mio capo.
 

Oggi diciamo che ho puntato molto di più sulla qualità del lavoro anche se continuo a mantenere ottimi standard in termini di ore.

Crescere nel lavoro significa anche saper scegliere tra attività che rendono poco e che puoi delegare e attività fondamentali che non puoi delegare a nessuno.

Cerca sempre di limitare al minimo il tuo intervento. Avrai più tempo per i tuoi interessi e per cercare nuove opportunità.

Ovviamente se continui ad aumentare le tue entrate, ma parallelamente aumenti le tue uscite non raggiungerai mai nessun obiettivo.

Ecco che se non vuoi cadere nella trappola dovrai anche imparare a risparmiare e a porti degli obiettivi di risparmio.

Uno strumento fondamentale per raggiungere questo obiettivo è quello di tracciare le tue spese.

Tracciare le spese significa prendere carta e penna o aprire un file excel e segnare le spese principali compiute ogni mese.

L’obiettivo di questa attività è quello di identificare quali spese possano essere ridotte e come e agire.

Il consiglio è sempre quello di concentrasi prima sulle spese più importanti.

Lascia stare i caffè al bar o le cicche, inizia dal mutuo, dalle spese telefoniche, dal cibo…

Solitamente le spese più rilevanti sono quelle per la casa, per l’alimentazione e per la mobilità.

A differenza di quanto pensi, sono spese su cui puoi lavorare.

Anzi devi agire se non vuoi trovarti anziano senza soldi per mantenere il tuo tenore di vita.

TORNA INDIETRO